So che stiamo parlando di mia CUGINA, ma non ci posso fare nulla se mi piace infilarle il mio CAZZO DURO dentro la BOCCA e infilarglielo fino in fondo alla GOLA
Scaricare Video
49 visualizzazioni
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
So che stiamo parlando di mia CUGINA, ma non ci posso fare nulla se mi piace infilarle il mio CAZZO DURO dentro la BOCCA e infilarglielo fino in fondo alla GOLA

Non mi interessa, a dirvi il vero, di ciò che pensate riguardo all’incesto, perchè io ad ogni modo lo farei lo stesso. Vi sfido a rinunciare a delle tentazioni simili, soprattutto se queste vi capitano sempre sotto il tetto di casa vostra, nel vostro ambiente, dove vige l’equilibrio e l’armonia, e sei solo tu stesso che puoi scombussolare quest’ordine. Però le cose non vanno sempre come previsto, come auspicato, e bisogna spesso trovarsi di fronte a degli inconvenienti o semplicemente davanti a cose inaspettate, e pensare al modo in cui porvi rimedio. Il mio problema ha l’aspetto di mia cugina, e più che problema, lo definirei un inaspettato e meraviglioso inconveniente. Non voglio sapere cosa fareste voi, nei miei panni, se vi doveste trovare una cugina molto gnocca col seno fuori e con la voglia di farsi scopare dal vostro cazzo duro, perchè non mi interessa, dato che io ho una testa mia per decidere cosa fare, e come dicevo all’inizio, l’incesto non mi preoccupa né mi suscita disturbi psicologici. La mia dolce cugina, che si è scoperta una piacevole ninfomane, è praticamente ogni giorno a casa mia, non so come devo comportarmi nei suoi confronti visto che è davvero evidente la sua fame di cazzo, ad occhi nudi, e dunque ho deciso di agire come vi spiegherò di seguito: l’ho presa in camera quando eravamo da soli, mi sono calato il pantalone e le mutande, e senza dire altro le ho semplicemente fatto cenno di avvicinarsi con la bocca al mio membro, per non parlare e far fare tutto alle azioni, direttamente. Vi giuro che mia cugina succhia il cazzo in una maniera straordinaria, e alla vista della sua bella figa non ho potuto fare a meno di trapanarla anche un po’, prima poi di sborrarle in faccia tutto lo sperma che mi ha fatto accumulare in questo periodo. Al di fuori di questo mio racconto, nessuno sa niente di niente riguardo questa storia, e credo che per il bene di tutti, debba rimanere così per sempre, all’oscuro della considerazione generale altrui.

Leggi commenti

Commenti

Embed