Non ho voglia di farmi toccare da nessuno, solo mio padre può permettersi di allungare le mani: mi fa eccitare da pazzi
Scaricare Video
29 visualizzazioni
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
Non ho voglia di farmi toccare da nessuno, solo mio padre può permettersi di allungare le mani: mi fa eccitare da pazzi

Ho sempre voluto mantenere questo mio modo di fare, e non cambiarlo per nessuno al mondo. L’unico che può azzardarsi di toccarmi e allungare le mani su di me, è solo mio padre, e qualche volta mio fratello: sono le uniche due persone di cui mi fidi ciecamente, oltre a mia madre. Mia madre sa tutto quello che succede in queste mura, quindi anche questo video che sto pubblicando lei l’ha già visto e rivisto, e ovviamente anche lei è del parere che i due uomini di casa debbano essere gli unici e i soli a potermi toccare. In particolare preferisco la mascolinità di mio padre, uomo maturo e che mi incute sicurezza. A letto con lui ci vado che è una bellezza: il suo bel cazzo duro me lo faccio infilare col sorriso in qualunque buco lui desideri, dal culo alla figa, passando per la bocca ovviamente. Solo un paio di volte è capitato che a turno, mi fossi scopata prima uno e poi l’altro, ma diciamo che non adoro particolarmente trombare, giusto ogni tanto mi va di farlo, quindi furono delle eccezioni che mi hanno fatto arrivare a tirare questa conclusione. Tutto nacque da un fatto che accadde anni fa, quando trovai i miei genitori che copulavano sul divano, e io non mi mossi, chiedendo di unirmi a loro ma ricevendo un due di picche, il primo in vita mia. Successivamente ho saputo muovermi bene, ho convinto prima mio padre e poi mio fratello, e alla fine le trombate adesso me le faccio stesso sotto il tetto di casa, comodamente sdraiata sulle mie lenzuola pulite profumate. Il prossimo passo da compiere sarà senza ombra di dubbio quello di tirarsi in mezzo anche mia madre: una scena lesbo è da tempo che me la sogno, e con mia madre sarebbe veramente la ciliegina sulla torta che mi manca.

Leggi commenti

Commenti

Embed