MOGLIE traditrice assaltata dall’AMANTE in un parcheggio. Messa a novanta sul sedile e TROMBATA come una troia senza nemmeno chiedere il permesso
Scaricare Video
78 visualizzazioni
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
MOGLIE traditrice assaltata dall’AMANTE in un parcheggio. Messa a novanta sul sedile e TROMBATA come una troia senza nemmeno chiedere il permesso

Da più di una settimana continuava a ripetere che non potevamo vederci perché il marito era sempre in casa, e ci avrebbe scoperto, e aveva paura di questo e di quell’altro. Poi mi rompo le palle e la seguo mentre va a fare la spesa. Mi porto un amico per filmare tutto, non si sa mai possa tornarmi utile un video. La mia amante sposata non si aspettava di vedermi. Avevo voglia di scoparla e la mia voglia la contagia. Dice che non possiamo andare da nessuna parte. Non è un problema. Il parcheggio è isolato e lei indossa una gonna facile da sollevare. Non aspetto nemmeno che poggi le borse in auto. La metto a novanta sul sedile e mi infilo nella sua sorca bollente. Sotto la maglia, la maiala ha il corsetto. E questo mi arrapa da morire. La sbatto cercando di farle più male possibile, poi le tiro la testa fuori e le sborro tutto quanto in faccia.

Leggi commenti

Commenti

Embed