A questa splendida bionda arrapata piace farsi guardare mentre chiava con me: il mio cazzo duro in mano a lei fa faville
Scaricare Video
27 visualizzazioni
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
A questa splendida bionda arrapata piace farsi guardare mentre chiava con me: il mio cazzo duro in mano a lei fa faville

Col mio collega giro per il mondo in cerca di talentuose troiette che vogliano sfondare nel mondo del porno. Ci imbattiamo in questa splendida e simpatica bionda d’oltralpe, con un leggero accento francese ed una voglia matta di farsi sfondare nella fighetta depilata che si ritrova fra le gambe. Il mio amico subito intuisce che qui abbiamo davanti un portento: questa ragazza avrebbe avuto il talento di farci sfondare nel mondo del porno, e dovevamo cercare in tutti i modi di convincerla a lavorare per noi. Le facciamo subito capire che il provino consiste in una scopata improvvisata, e la ragazza, dopo essersi fatta offrire il pranzo in un lussuosissimo ristorante, ci segue in appartamento, e si spoglia. Era da tempo che non mi eccitavo in quella maniera: quella bionda francese era molto bella, mi arrapava senza precedenti e il mio cazzo si intosta in men che non si dica. Il mio collega continua a riprendere la scena, mentre la puttanella mi succhia il cazzo e mi fa godere come un riccio in calore. Quando non riesco più a farmi bastare il pompino, me la rigiro e comincio a fottermela nella sua fantastica fighetta bagnata: le francesi le consiglio, assolutamente, non è per nulla vero che queste puzzino e non si lavano. Sono stato anche fortunato che la figa ce l’aveva depilata, quindi nemmeno la voce del fatto che le francesi siano pelose ho riscontrato, ma non facciamo di tutta l’erba un fascio, quindi non mi sbilancio ulteriormente. Si dimostra veramente una gran troietta, questa giovane francese si merita gli applausi miei e del mio collega a fine sborrata, e lei ci rivela che riesce a dare il meglio di sé davanti alla telecamera, motivo per cui la scopata ha avuto questo successo. L’ho presa un po’ in giro, alla fine però anche lei mi ha fatto i complimenti: ha ammesso che col mio cazzo fra le mani, è riuscita a fare ancora meglio.

Leggi commenti

Commenti

Embed